Seleziona una pagina

L’afta in bocca può essere molto dolorosa: di che cosa si tratta e come possiamo fare a farla guarire più velocemente possibile?

Afta in bocca: che cos’è

Quando si fa riferimento all’afta in bocca, si intende una piccola lesione ulcerosa. Le afte si presentano come piccole ulcerazioni di forma rotonda, che possono avere un diametro di 2-5 mm.

Possono essere singole, oppure si presentano a gruppi. Normalmente, guariscono in una o due settimane e sono piuttosto dolorose. Quando le afte ricompaiono a distanza di tempo regolare, si parla di una patologia che si chiama stomatite aftosa recidivante.

La problematica è molto comune: si stima che ne soffra dal 20 al 60% della popolazione mondiale. Compaiono nell’adolescenza e raggiungono il picco tra i 20 ed i 50 anni di età. Sono più frequenti nel sesso femminile rispetto a quello maschile, per motivi sconosciuti.

Tra i suoi sintomi troviamo il bruciore, l’arrossamento localizzato che poi evolve in una piccola lesione di colore bianco-giallastro. Generalmente, è assente il sanguinamento.

Afta in bocca: cause e come guarirla

L’afta in bocca può avere molteplici cause. L’uso troppo energico dello spazzolino, ad esempio, può essere una causa scatenante. Altra causa può riguardare un’alimentazione troppo ricca di cibi piccanti, frutta secca, formaggi, cioccolato. È inoltre possibile che la causa sia la carenza di alcuni minerali, come ad esempio il ferro e lo zinco, ma anche la carenza di vitamine, soprattutto la B12 e la B9.

Le afte in bocca, spesso non hanno bisogno di cura, in quanto regrediscono spontaneamente dopo alcuni giorni. Può essere utile assumere integratori vitaminici e di sali minerali, in quanto la loro mancanza può provocare queste lesioni in bocca.

Nei casi più gravi, possiamo chiedere consiglio ad un dentista: le afte, infatti, spesso sono presenti in persone che portano gli apparecchi, oppure le dentiere. Possiamo usare dei collutori per effettuare sciacqui orali più volte al giorno, usare uno spazzolino a setole morbide e limitare i cibi che peggiorano il dolore, cioè quelli acidi, salati oppure piccanti.

Vuoi ulteriori consigli su come curare le afte alla bocca? Contatta lo Studio Dentistico Villa e prenota una visita di controllo.